La cima del Monte San Pancrazio ospita uno dei santuari pre romani dell'Umbria, un sacello dove gli antichi popoli di pastori dell'Umbria e della Sabina portavano i loro ex voto e si raccoglievano per ringraziare o ingraziarsi le forze della natura incarnate dalla Dea Madre Sabino-Romana Vacuna e dalle sue divine emanazioni

Una passeggiata ai prati di cCottanello è come un tuffo nella storia e nella memoria pastorale/contadina, per riscoprire il paesaggio della monticazione (pascolo del bestiame in quota). Casette di Cottanello in località Prati è luogo dove si svolgeve una sorta di transumanza”stanziale”,

Album completo della passeggiata nel paesaggio della sabina tiberina con pranzo vegan a La casetta gialla

Un tour gastronomico tra Magliano Sabina e Tarano: pedaleremo sulle creste delle colline e nei fondovalle lungo percorsi “nascosti” delle campagne sabine, oggi nascosti ma un tempo sede di traffici e commerci nel cuore di quel territorio che i romani chiamavano "ager foronovanum"